Restauro e Manutenzione Teak e Oblò 1

Finalmente abbiamo finito di montare il salpa ancora. Purtroppo tutti i video delle fasi di lavorazione sono andati perduti, rimane solo questo della parte finale: speriamo vi piaccia, a noi molto! Siamo molto emozionati perchè stiamo iniziando un nuovo lavoro di restauro. Frida è a buon punto quindi possiamo cominciare questa nuova avventura con "Birilla", una Perversion 37 degli anni 80 della Teknocantieri. Dovremo rimuovere tutto il teak, ripristinare la coperta in gelcoat e verniciare le parti antiscivolo con kiwigrip. Già dalla prima fase della rimozione del teak sono emersi alcuni interventi importanti di restauro da effettuare, come ad esempio gli oblò del bagno e della dinette che sono da rimuovere, pulire e risigillare perchè trafilano acqua. Dovremo poi occuparci del restauro di tutti i legni interni. Sarà molto interessante vedere le fasi di lavorazione e quali nuovi imprevisti ci aspettano. Come sempre il nostro supervisore e mentore Franco Ricci ci darà una mano!

Video dettagliato della manutenzione ad un oblò durante lo smantellamento della coperta in teak. seguiteci per conoscere tutte le fasi di questo lavoro.

La terza e la quarta fase di lavorazione pervedono la costruzione del piano di calpestio in resina poliuretanica e la verniciatura della coperta. Le varie lavorazioni richiedono tempi abbastanza lunghi mentre il disegno delle forme e la realizzazione delle dime un po meno! Il risultato finale è ottimo e la coperta acquista un bellissimo aspetto elegante/sportivo in oltre il piano di calpestio garatisce una buonissima tenuta antiscivolo. A seguire la coperta nella fase di resinatura e restauro dopo aver rimosso il vecchio teak... Grazie a Resinplan e Francesco per il supporto tecnico e i materiali Grazie a Franco, Manlio, Giuseppe, Giancarlo, Cristina, Daniel.

Sul nostro canale di youtube troverai anche tutte le altre puntate di questo lavoro..

Restauro e Manutenzione Teak e Oblò 2

Restauro piano di calpestio e coperta da Teak a Resina Poliuretanica